Scoprire il vino
e i suoi paesaggi

Evento

Le Bollicine Italiane e il Moscato Wine Festival Torino

11 Lug 2022
Combo Torino
Torna a Torino l'evento di degustazione dedicato alle bollicine italiane e al Moscato!
Leggi il programma
30 Giu 2022
Eventi
Serata in Rosa
Degustazione dedicata ai rosati italiani a Genova
LeClab
08 Lug 2022
Eventi
Festa del Vino a Baveno
Venerdì 8 e sabato 9 luglio banchi d’assaggio e degustazioni per percorrere con il calice il vigneto del Piemonte
Baveno (Vco) - Piazza Matteotti
20 Lug 2022
Eventi
Go Wine Campus
Il primo Master dell'Enoturista
Alba e Langa del Barolo
La Cantina della settimana

GIORGIO SOBRERO – Una storia di coltivazione della vite nata a inizio Novecento, fino all’attuale titolare Giorgio Sobrero che conduce l’azienda con la moglie Manuela. Il percorso conduce verso le colline di Montelupo Albese, un sito panoramico e molto apprezzato che gode di un affaccio verso la bassa Langa del Barolo e verso le colline intorno ad Alba. In cantina la produzione si concentra sui tre principali monovitigni rossi di Langa: nebbiolo, barbera e dolcetto. Merita attenzione il Dolcetto, coltivato alle altimetrie di Montelupo, per apprezzarne le caratteristiche e le peculiarità in colline particolarmente vocate per la varietà. Sobrero lo produce in due versioni, con interpretazioni efficaci.

Sui Colli Bolognesi presso Tizzano, cantina storica del comprensorio con radici che risalgono al 1567, attualmente legata ai Visconti di Modrone. Il pignoletto è l’autoctono a bacca bianca del vigneto bolognese; è un vitigno antico: Plinio Vecchio lo cita nella Naturalis Historia, svelando l’etimologia che sarebbe “Pino Lieto”. La cantina lo valorizza in differenti versioni, compresa quella spumante che proponiamo vinificata con metodo charmat.

Video della settimana
Vino della settimana

Colli Bolognesi Pignoletto Spumante – Tizzano

Sui Colli Bolognesi presso Tizzano, cantina storica del comprensorio con radici che risalgono al 1567, attualmente legata ai Visconti di Modrone. Il pignoletto è l’autoctono a bacca bianca del vigneto bolognese; è un vitigno antico: Plinio Vecchio lo cita nella Naturalis Historia, svelando l’etimologia che sarebbe “Pino Lieto”. La cantina lo valorizza in differenti versioni, compresa quella spumante che proponiamo vinificata con metodo charmat.

News mondo del vino

Le ultime notizie

Iscriviti alla newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle nostre iniziative

Menu