Scoprire il vino
e i suoi paesaggi

Evento

Festa del Vino 2020

27 Set 2020
Alba (Cn) - Centro Storico
Ritorna la via del vino nel centro storico di Alba
Leggi il programma
08 Ott 2020
Eventi
Bologna Super Wines
Il super appuntamento dedicato a grandi vini italiani ed ai loro interpreti.
Hotel Relais Bellaria
La Cantina della settimana

Gran Furor Divina Costiera è un marchio che risale al 1942, quando iniziò a essere impiegato per commercializzare i vini ottenuti dai terrazzamenti della Costa di Furore. Andrea Ferraioli, ultimo discendente di un’antica famiglia di vinificatori locali, e la moglie Marisa Cuomo lo acquistarono nel 1980, segnando così l’inizio della loro avventura enologica in un terroir affascinante quanto impervio. Diversi i motivi per una visita: la cantina scavata nella roccia, un patrimonio viticolo “eroico” unico al mondo dove le vigne crescono in orizzontale perché piantate sulle pareti rocciose, adagiandosi su pietra e terra, vigne. Luigi Moio è il consulente: ha seguito vendemmia dopo vendemmia il percorso della cantina. Il Fiorduva è il vino cult, uno dei vini italiani oggi più cercati, l’alfiere e simbolo di un’idea di viticoltura e dello stile dell’azienda.

http://www.marisacuomo.com/

E’ espressione di una cantina familiare, condotta dai tre cugini Alessandro che conducono l’attività insieme ai genitori. Il vino viene ricavato dal vigneto più antico della tenuta, ad un’altitudine di quasi 600 mslm. E’ dedicato ad una singola vigna e rappresenta un omaggio alla varietà, il catarratto, che caratterizza il paesaggio del territorio di Camporeale. Affina per otto mesi in acciaio per il 90%, il 10% in tonneaux di rovere francese. Un bianco di personalità, da assaggiare anche nel tempo.

Video della settimana
Vino della settimana

Sicilia Bianco Catarratto Vigna di Mandranova

E’ espressione di una cantina familiare, condotta dai tre cugini Alessandro che conducono l’attività insieme ai genitori. Il vino viene ricavato dal vigneto più antico della tenuta, ad un’altitudine di quasi 600 mslm. E’ dedicato ad una singola vigna e rappresenta un omaggio alla varietà, il catarratto, che caratterizza il paesaggio del territorio di Camporeale. Affina per otto mesi in acciaio per il 90%, il 10% in tonneaux di rovere francese. Un bianco di personalità, da assaggiare anche nel tempo.

News mondo del vino

News mondo del vino

Covid 19: Cantine e Solidarietà

Solidarietà dalle cantine Nel corso delle settimane di emergenza legate al Covid19, il mondo del vino ha registrato iniziative di solidarietà da parte di cantine…
News mondo del vino

Il turismo post Covid 19? Con il calice di vino in mano

Di prossimità, sostenibile, all’aria aperta, accessibile economicamente: l’enoturismo ha tutte le caratteristiche per essere motore della ripartenza L’enoturismo si candida a essere il turismo della…

Le ultime notizie

Iscriviti alla newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle nostre iniziative

Menu