Cantine d’Italia

La Guida Cantine d’Italia 2020 edita da Go Wine Editore invita il lettore al viaggio verso i luoghi del vino, ovvero alle cantine. Il vino è prima di tutto storia di persone, luoghi, anima la vita sociale di molti territori. Quasi sempre dietro un grande vino c’è un progetto importante, ci sono persone di qualità. Cantine d’Italia cerca di dar voce a tutto questo: si giunge ai vini attraverso il racconto, per arrivare in cantina e conoscere qualcosa in più dei protagonisti che desideriamo incontrare… Per ogni cantina una pagina ricca di notizie: dall’anagrafica aziendale ai dati sulla produzione, ai referenti interni da contattare; dai giorni e agli orari di visita, ai principali vini da conoscere.

Cantine d’Italia

Presentata il 3 Dicembre 2019
MILANO

Dedicato alle cantine che “valgono il viaggio”. Circa 700 cantine italiane recensite, interviste a uomini e donne del vino, eventi da vivere e i vini da gustare, locali dove dormire e dove mangiare in tutte le regioni d’Italia per una guida sempre più indispensabile per il turista del vino.

La Cantina della settimana

Contucci è uno dei più importanti nomi storici di tutta la viticoltura toscana. Alcune fonti farebbero risalire le origini della famiglia intorno all’anno 1000. Le cantine sono di proprietà della famiglia dal 1646: hanno sede all’interno dello splendido Palazzo Contucci, esclusiva residenza storica che si trova in una piazza rinascimentale nel cuore di Montepulciano.

Vino della settimana

C.O.F. Sauvignon

Il Sauvignon di Roberto Scubla nei Colli Orientali del Friuli. Da una scelta rigorosa che valorizza il vitigno nella terra friulana, di grande vocazione bianchista. 4 cloni, uno friulano e tre francesi. 4 diversi vigneti con uno studio di anni alla ricerca dei migliori versanti. Basse rese, vinificazione separata, poi la ricerca del migliore equilibrio, per fare emergere le note varietali all’olfatto e con sentori complessi al gusto, che evolvono con risultati nel tempo.

Video della settimana
Vino della settimana

C.O.F. Sauvignon

Il Sauvignon di Roberto Scubla nei Colli Orientali del Friuli. Da una scelta rigorosa che valorizza il vitigno nella terra friulana, di grande vocazione bianchista. 4 cloni, uno friulano e tre francesi. 4 diversi vigneti con uno studio di anni alla ricerca dei migliori versanti. Basse rese, vinificazione separata, poi la ricerca del migliore equilibrio, per fare emergere le note varietali all’olfatto e con sentori complessi al gusto, che evolvono con risultati nel tempo.

Evento

Festa dei Vini Autoctoni del Piemonte 2020

29 Ago 2020
Alba (Cn) - Centro Storico
Ritorna nel cuore di Alba la manifestazione dedicata alla valorizzazione del grande patrimonio di vitigni autoctoni del Piemonte
Leggi il programma

Le ultime notizie

Iscriviti alla newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle nostre iniziative

Menu