27 aprile 2022 – Un ricco programma da vivere tra Piana Rotaliana, Lago di Garda, Altopiano della Paganella, Valle dei Laghi, Altopiano di Pinè, Vallagarina, Valsugana e città di Trento.

A Tutto Teroldego lungo la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino

In occasione della nuova edizione della manifestazione Alla scoperta del Teroldego di Mezzocorona, anticipata per la prima volta eccezionalmente nel mese di maggio, la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino organizza come da tradizione A tutto Teroldego (www.tastetrentino.it/atuttoteroldego ), rassegna di eventi e iniziative dei soci dedicate alla valorizzazione del principe dei rossi trentini, tra i vini testimonial del Trentino e presente fin dal 1300 in Piana Rotaliana, sua zona di produzione per eccellenza.

L’appuntamento è da giovedì 28 aprile fino a domenica 8 maggio con esperienze, iniziative, proposte vacanza, menù dedicati su vari territori che, oltre alla Piana Rotaliana, coinvolgono l’Altopiano della Paganella, l’Altopiano di Pinè, la Vallagarina, la Valsugana, il Lago di Garda, la Valle dei Laghi e, ovviamente, la città di Trento.

Il via con Proposta Roccabruna Speciale Teroldego: da giovedì 28 a domenica 8 maggio, dalle 17.00 alle 22.00, l’Enoteca Provinciale del Trentino offrirà infatti la possibilità di effettuare assaggi di diverse etichette di Teroldego Rotaliano e grappa di Teroldego.

Domenica 8 maggio, dalle 10.30 alle 18.00, è invece la volta de Dalla Paganella alla Rotaliana. Di cantina in distilleria tra Teroldego ed eccellenze locali: una giornata organizzata dalla Strada del Vino e dei Sapori del Trentino da vivere in autonomia a piedi o in bici lungo un percorso di 6 km per scoprire le cantine e distillerie di Mezzocorona, incontrando produttori e ristoratori e visitando vigneti e aziende. Ad ogni fermata, si scopriranno due vini, abbinati ad una proposta gastronomica di un ristoratore o produttore locale. In degustazione le eccellenze di Azienda Agricola Martinelli, Azienda Agricola de Vescovi Ulzbach, Azienda Agricola Donati Marco, Azienda Agricola Zeni Roberto, Cantine Mezzacorona, Cantine Endrizzi, Cantina Roverè della Luna Aichholz, De Vigili, Distilleria Bertagnolli, Dorigati, Gaierhof Azienda Vinicola, La Trentina, Macelleria Paolazzi, Panificio Sosi, Panificio Tecchiolli, Ristorante Da Pino e Torrefazione Bontadi . Il percorso a tappe terminerà a Palazzo Martini, per agganciarsi alla mostra “Alla scoperta del Teroldego”.

A questa iniziativa speciale si aggiungono diverse altre Esperienze di gusto. Sabato 30 aprile e domenica 1 maggio e sabato 7 e domenica 8 maggio sono in programma i Weekend in cantina speciale Teroldego: porte aperte dunque dentro e fuori la Piana Rotaliana, presso Azienda Agricola Martinelli, Azienda Agricola De Vescovi Ulzbach, Azienda Agricola Distilleria Casimiro, Azienda Agricola Donati Marco, Azienda Agricola Zeni Roberto, Cantina Endrizzi, Cantina Mezzacorona-Rotari, Cantina Rotaliana di Mezzolombardo, Distilleria Marzadro, Dorigati, Fondazione E. Mach, Tenute Sajni Fasanotti, Villa Corniole, Vivallis.

Venerdì 29 e sabato 30 aprile è invece in programma Botti, pampini e tralicci: un pomeriggio con visita di vigneto e cantina, tra botti di acciaio e barrique di legno con degustazione finale di Teroldego Rotaliano e prodotti locali.

Venerdì 29 aprile e venerdì 6 maggio, dalle 9.30 alle 16.00, si può partecipare a Taste&Train lungo la via del Teroldego, ovvero una esperienza di gusto con spostamento a bordo del treno, comprensiva due visite in cantina e/o distilleria, relativa degustazione, pranzo e passeggiatra tra i vigneti lungo la “Via del Teroldego”, tra Mezzocorona e San Michele all’Adige. Il programma di sabato – 30 aprile e 7 maggio – con Taste&Train in Piana Rotaliana, dalle 10.00 alle 17.40, è comprensivo invece di colazione, visita al Giardino dei Ciucioi, visita guidata con degustazione in cantina e pranzo, tra Lavis e Mezzolombardo.

Sempre di sabato l’avventura può essere vissuta in bici con Taste&Bike “Il Teroldego e la Piana Rotaliana”, percorso enogastronomico tra visite in cantina con degustazione, tappa culturale in un museo locale e pranzo tipico, tra Mezzocorona e San Michele all’Adige.

In tema di iniziative, giovedì 28 e venerdì 29 aprile e da martedì 3 a venerdì 6 maggio, presso l’Azienda Agricola Martinelli di Mezzocorona, è in programma anche Il Teroldego in 5 annate: visita guidata in cantina con degustazione verticale di Teroldego Rotaliano.

Martedì 3 e mercoledì 4 maggio, venerdì 6 e sabato 7 maggio, alle 16.30, le Cantine Mezzacorona di San Michele all’Adige ospitano invece Teroldego in barricaia: visita in cantina e degustazione di due Teroldego Rotaliano abbinati a finger food del Ristorante Da Pino e un finale dedicato alla grappa di Teroldego.

Giovedì 5 maggio, a partire dalle 19.00, ci si sposta a Pergine Valsugana, dove il Ristorante Antiche Contrade proporrà una speciale serata alla scoperta del Teroldego Rotaliano di Cavit con Degustando il Teroldego.

Dal 6 all’8 maggio si torna in Piana Rotaliana, e precisamente presso la Cantina Endrizzi di San Michele all’Adige, con Teroldego al masetto: alle 11.00 o alle 15.00 si verrà accolti nel pergolato per essere accompagnati prima al Giardino dei Profumi e infine alla cantina sotterranea e alla bottaia con degustazione finale di Teroldego Rotaliano in abbinamento ai prodotti Latte Trento e ASTRO – Associazione Troticoltori Trentini.

Diverse le proposte enogastronomiche in varie zone del Trentino durante tutto il periodo della rassegna, dal 28 aprile all’8 maggio: nel capoluogo l’appuntamento è al Ristorante Antica Trattoria Due Mori con Teroldego Rotaliano a tavola e al Ristorante al Vò con Teroldego e sapori di montagna, dove i piatti saranno proposti in abbinamento al Teroldego Rotaliano di Azienda Agricola Donati Marco, ma anche al Il Libertino – Osteria Tipica Trentina, con Tradizione contemporanea, dove l’abbinamento sarà con il Teroldego di Dorigati.

Opportunità anche fuori Trento, con Ma che bon tortel! del Ristorante Alt Spaur di Spormaggiore, dove i piatti incontreranno il Teroldego Rotaliano di Azienda Agricola Endrizzi Elio e F.lli; con Gusti di montagna della Locanda delle Tre Chiavi di Isera, dove sarà protagonista il Teroldego Rotaliano di De Vigili; con Il Principe a tavola della Locanda 2 Camini di Baselga di Pinè, che proporrà il Teroldego Rotaliano di Azienda Agricola Donati Marco; con Le eccellenze de L’Ora Ristorante di Riva del Garda, che darà spazio al Teroldego Rotaliano di Cantine Monfort; con Dal Garda alla Rotaliana di Villetta Annessa, sempre di Riva del Garda, con il Teroldego Rotaliano di Azienda Agricola De Vescovi Ulzbach, e con Teroldego in osteria di Ca’ dei Giosi di Vallelaghi, con il Teroldego di Cantina Endrizzi.

Non mancano, infine, le proposte vacanza fruibili durante tutto il periodo di riferimento: Weekend tra Teroldego e sapori locali, proposta vacanza di due notti alla scoperta di A tutto Teroldego e del Teroldego Rotaliano di Cantine Mezzacorona, a cura di B&B Alla Loggia dell’Imperatore di Levico Terme, e Viaggi di gusto speciale Teroldego Rotaliano, proposte vacanza realizzate su misura dalla Strada del Vino e dei Sapori del Trentino con al centro, ovviamente, il Teroldego Rotaliano.

La rassegna “A tutto Teroldego”, fa parte del calendario di manifestazioni enologiche provinciali denominato #trentinowinefest ed è organizzata dalla Strada del Vino e dei Sapori del Trentino in collaborazione con il Consorzio La Trentina.

Dettagli e maggiori informazioni su www.tastetrentino.it/atuttoteroldego

 

Fonte: C.S.

Menu