Home succede in cantina L’azienda veronese Guerrieri Rizzardi ospita dal 9 al 12 ottobre l’esposizione dei finalisti e la premiazione del vincitore del V Concorso «Canova»
L’azienda veronese Guerrieri Rizzardi ospita dal 9 al 12 ottobre l’esposizione dei finalisti e la premiazione del vincitore del V Concorso «Canova» Stampa E-mail
Scritto da Redazione    Venerdì 10 Ottobre 2014 16:01

L’azienda vinicola Guerrieri Rizzardi, sostiene privatamente il concorso “Canova”. L’iniziativa, giunta alla quinta edizione rappresenta un premio, dedicato all’opera di Antonio Canova, che punta sull’arte e sui giovani scultori. In molti dalle accademie di tutta Italia, hanno presentato numerosi lavori e, le sculture dei finalisti, giudicate in relazione all’originalità e alla qualità artistica, saranno esposte dal 9 al 12 ottobre dalle ore 15 alle ore 18 nelle sale di Villa Rizzardi a Negrar, in Valpolicella, proprietà della famiglia Rizzardi. L’esposizione è aperta al pubblico e l’ingresso è gratuito. Il vincitore proclamato il 10 ottobre, oltre a ricevere un premio monetario, avrà l’opportunità, quale parte integrante del premio, di tenere successivamente una mostra personale presso il Museo e Gipsoteca «Antonio Canova», di Possagno, dove a marzo 2014 ha esposto Alberto Gianfreda, premiato nel 2012.


Informazioni: Segreteria del Concorso Canova c/o Guerrieri Rizzardi
Tel 045 7210028 ore 9:00-12:30 oppure Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


 

Cerca nel sito

Questo sito utilizza cookie per offrire agli utenti servizi e funzionalità avanzate. Per maggiori informazioni leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.