Home Go Wine Milano Autoctono si nasce! Edizione 2018
Autoctono si nasce! Edizione 2018 Stampa E-mail
Scritto da Redazione    Venerdì 15 Dicembre 2017 00:00

L’associazione Go Wine inaugura giovedì 25 gennaio, l’anno 2018 a Milano (Hotel Michelangelo Piazza Luigi di Savoia, 6) con l’ormai tradizionale appuntamento dedicato ai vini autoctoni italiani.

Sono oltre 70 i vitigni complessivamente rappresentati in questo evento che apre l’anno 2018 di Go Wine a Milano.
Un appuntamento che raggiunge a gennaio il traguardo della decima edizione e che promuove la straordinaria ricchezza e varietà del patrimonio viticolo italiano.
Storie e vini si intrecciano nel banco d’assaggio, fra aziende storiche e realtà emergenti, fra varietà più diffuse e conosciute e alcune rarità spesso legate ad un solo o pochissimi viticoltori. Il titolo dell’evento è legato ad un libro pubblicato anni fa da Go Wine Editore e ad altre iniziative che hanno sempre visto l’associazione privilegiare la cultura e la comunicazione a favore dei vitigni-vini di territorio.
Alle molte aziende italiane direttamente presenti e provenienti da varie regioni italiane, si affiancherà un’enoteca per completare il panorama della degustazione.

… Un’importante selezione di vini, espressione di terroir nascosti e dai sapori nuovi, per un irripetibile viaggio tra i più insoliti e rari autoctoni italiani.


 

Programma
Ore 16,00 -18,30: Anteprima: degustazione riservata esclusivamente ad un operatori professionali
(giornalisti, enoteche, ristoranti, wine bar)
Ore 18,30 – 22,00: Apertura del banco d’assaggio al pubblico di enoappassionati
Nel corso della serata breve conferenza di presentazione

 


Al banco d’assaggio
Accadia
– Serra San Quirico (An); Alemat – Ponzano Monferrato (Al);
Antica Casa Vinicola Scarpa – Nizza Monferrato (At);

Beconcini - San Miniato (Pi); Benforte, Valori e Verdicchio – Cupramontana (An);

Bugno Martino – San Benedetto Po (Mn); Cà Biasi - Breganze (Vi);

Cantine Colosi - Malfa, Salina (Me); Cantina Comunale dei Vini Crota 'd Calos – Calosso (At);

Cantina di Carpi e Sorbara – Carpi (Mo); Cantina Oriolo – Montelupo Albese (Cn);

Cantina Sant’Isidoro – Morrovalle (Mc);

Casa Maschito - Maschito (Pz); Cascina Castlet – Costigliole d’Asti (At);

Cascina Montagnola – Viguzzolo (Al); Cipressi Claudio - San Felice del Molise (Cb);

Club del Buttafuoco Storico – Canneto Pavese (Pv);

Marisa Cuomo – Furore (Sa); De Tarczal – Isera (Tn); Di Filippo – Cannara (Pg);

Donnalia – Salussola (Bi); Endrizzi – San Michele all’Adige (Tn);

Farina - Ozieri (Ss); Fattoria di Magliano - Magliano (Gr);

Fattoria Paradiso - Bertinoro (Fc); Fausta Mansio – Siracusa;

Faverzani – San Colombano al Lambro (Mi); Fruscalzo Bruno - Dolegna del Collio (Go);

Gaiaschi – Ziano Piacentino (Pc); Gigante - Corso di Rosazzo (Ud); Gostolai – Oliena (Nu);

Graunar – San Floriano del Collio (Go); I Vignai del Casavecchia - Pontelatone (Ce);

Il Roncat - Ramandolo di Nimis (Ud); Le Bignele – Marano di Valpolicella (Vr);

Le Masciare – Paternopoli (Av); Le Strie – Teglio (So);

Marinig – Prepotto (Ud); Maso Roveri - Avio (Tn); Mauro Vini - Dronero (Cn);

Enzo Mecella – Fabriano (An); Firmino Miotti - Breganze (Vi);

Monte Schiavo – Maiolati Spontini (An);

Morelli Claudio – Fano (Pu); Pileum – Piglio (Fr); Podere Riosto – Pianoro (Bo);

Poderi Morini - Faenza (Ra); Quartomoro di Sardegna – Marrubiu (Or);

Rivetti Mario – Alba (Cn); Rossovermiglio – Paduli (Bn); Scubla Roberto – Premariacco (Ud);

Sobrero Giorgio – Montelupo Albese (Cn); Stanig - Prepotto (Ud);

Tenuta Fulcera – Bertinoro (Fc); Tenuta I Gelsi – Rionero in Vulture (Pz);

Tenuta Montemagno – Montemagno (At); Tenuta San Marcello - San Marcello (An);

Terrenostre – Cossano Belbo (Cn); Vigna degli Estensi – Senigallia (An);

Giacomo Vico – Canale (Cn); Zorzettig - Cividale del Friuli (Ud).


Selezione di Ruchè di Castagnole Monferrato, a cura dell’Associazione Produttori

Con la partecipazione di Oleificio Lu Trappitu – Campobello di Licata (Ag)

 

L'elenco dei vitigni protagonisti

Aglianico (Basilicata e Campania); Albana (Emilia Romagna);

Ancellotta (Lombardia); Ansonica (Toscana); Arneis (Piemonte);
Barbarossa (Emilia Romagna); Barbera (Piemonte);
Biancame (Marche); Bovale (Sardegna); Cannonau (Sardegna);
Casavecchia (Campania); Centesimino (Emilia Romagna);
Catarratto (Sicilia); Cesanese (Lazio); Cortese (Piemonte);
Corvina (Veneto); Croatina (Piemonte e Lombardia); Dolcetto (Piemonte);
Enantio (Trentino); Erbaluce (Piemonte); Falanghina (Campania); Fantini (Emilia Romagna);
Favorita (Piemonte); Fiano (Campania); Franconia (Friuli); Freisa (Piemonte);
Friulano (Friuli); Furmentin (Piemonte); Gamba di Pernice (Gambarossa) (Piemonte);
Grechetto (Umbria); Greco (Campania); Grignolino (Piemonte); Grillo (Sicilia);
Groppello (Veneto); Gruajo (Veneto); Lacrima di Morro (Marche); Lagrein (Trentino);
Lambrusco di Mantova (Emilia Romagna); Lambrusco Salamino (Lombardia);
Malvasia (Basilicata, Emilia Romagna, Friuli e Sardegna);
Marzemino (Trentino); Moscato di Canelli (Piemonte); Moscato Giallo (Trentino);
Nebbiolo (Piemonte e Lombardia); Nero d’Avola (Sicilia); Ortrugo (Emilia Romagna);
Pagadebit (Emilia Romagna); Pallagrello Bianco (Campania);
Passerina (Lazio); Pecorino (Marche); Pedevendo (Veneto);
Pignoletto (Emilia Romagna); Pignolo (Friuli); Refosco dal Peduncolo Rosso (Friuli);
Ribolla Gialla (Friuli); Ripoli-Fenile-Ginestra (Campania); Ruchè (Piemonte);
Sagrantino (Umbria); Sangiovese (Emilia Romagna); Schioppettino (Friuli);
Teroldego (Trentino); Tintilia (Molise); Timorasso (Piemonte); Verdicchio (Marche);
Uvalino (Piemonte); Verdea (Lombardia); Verduzzo (Friuli);
Vermentino (Toscana, Sardegna); Vespaiola (Veneto).


Partner di Go Wine 


l costo della degustazione per il pubblico è di € 20,00 (€ 13,00 Soci Go Wine, Rid. soci associazioni di settore € 17,00).

L’ingresso sarà gratuito per coloro che decideranno di associarsi a Go Wine direttamente al banco accredito della serata (benefit non valido per i soci familiari).  L’iscrizione sarà valevole fino al 31 dicembre 2018.

 

Per una migliore accoglienza è consigliabile confermare la presenza alla serata ed il numero degli eventuali accompagnatori all’Associazione Go Wine, telefonando al n° 0173/364631 oppure inviando un fax al n° 0173/361147 o una e-mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro le ore 12 di giovedì 25 gennaio p.v..

 

Newsletter Go Wine


Vuoi essere informato sui numerosi
eventi enoturistici Go Wine?
Allora iscriviti alla newsletter

Cerca nel sito

Prossimi eventi a Milano

No current events.

Eventi Go Wine a Milano

Autoctono si nasce

Venerdì, 7 Dicembre 2018

News image

L’associazione Go Wine inaugura giovedì 24 gennaio, l’anno 2019 a Milano (Hotel Michelangelo Piazza Luigi di Savoia, 6) con l’ormai tradizionale appuntamento dedicato ai vini autoctoni italiani.Un appuntamento che raggiunge ...

CANTINE D’ITALIA 2019

Venerdì, 23 Novembre 2018

News image

Serata di presentazione del volumeGUIDA PER IL TURISTA DEL VINO MARTEDI’ 4 DICEMBRE 2018DALLE ORE 17.30 ALLE ORE 22.00Hotel Michelangelo**** - Sala MichelangeloPiazza Luigi di Savoia, 6 – MilanoSi presenta in ...

Foto degli eventi a Milano

Associazione Go Wine

 

Sede Nazionale Alba

Ufficio Soci

 

Per informazioni: ufficio.soci@gowinet.it

Gallery eventi Milano

Questo sito utilizza cookie per offrire agli utenti servizi e funzionalità avanzate. Per maggiori informazioni leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.